venerdì 2 dicembre 2016

Gli scandali "mafiosi" di pulcinella

Qualcosa non quadra:
Molti giornali e telegiornali scrivono e raccontano di scandali su svariati temi,
dalla corruzione dilagante, alle occupazioni abusive di case di proprietà dei comuni assegnate a regolari con la mercificazione del bene pubblico dai mandanti delle occupazioni che tamponano mettendovi dentro le varie moglie spesso zingari con minori, attraverso la vendita illecita del bene pubblico; ecc
A qualcuno non viene in mente che l'applicazione superficiale delle leggi esistenti, i lunghi tempi che spesso portano alle prescrizioni di tali importanti reati, leggi che ci sono ma sono applicate a cazzum, consentono a questi personaggi dal fare criminoso di essere "autorizzati" a compiere illeciti? Però pensano a cambiare la costituzione quando non sono in grado di tutelare i cittadini regolari.

Nessun commento: