venerdì 19 aprile 2019

Acea Roma il contatore che si rifiutano di distaccare

A me Acea (energia Roma) si è impuntata a fatturarmi consumi di un contatore, solo che il contatore che dicono non è posizionato sul mio pod.

Dopo 37 bollette non pagate (da giugno 2013) ancora si rifiuta di distaccarmelo.

Premesso quello mio vero è depotenziato a 00,1 dal 2016 ma ancora fatturano letture reali (del contatore non mio) per circa 200 euro a bimestre.

Ora la querela penale.
Sono 6 anni che mi tengono indebitamente bloccata attività commerciale.

Sarebbero la società quotata in borsa che a Roma ha il monopolio della rete e del cambio contatori nella Capitale d’Italia. Pensate in mano a chi siamo.